FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER LA TERRA E IL PAESAGGIO
Consumo di suolo
Italia Nostra Roma: "Riserva dell'Acquafredda minacciata da 180 mila metri cubi di cemento. Inaccettabile"

Italia Nostra Roma: “Riserva dell’Acquafredda minacciata da 180 mila metri cubi di cemento. Inaccettabile”

Pubblichiamo una recente nota stampa in cui Italia Nostra Roma denuncia un progetto di cementificazione all’interno del grande polmone verde tra i quartieri di Boccea e Primavalle. Un’area verde importantissima nel quadrante nord ovest della Capitale. Di seguito il testo della nota “Italia Nostra Roma esprime netta contrarietà ai 180.000 mc di costruzioni in una...
Che fine ha fatto la legge per fermare il consumo di suolo?

Che fine ha fatto la legge per fermare il consumo di suolo?

Da SalviamoilPaesaggio.it Alla domanda posta dal nostro titolo si potrebbe rispondere in modo oggettivo: nell’aula delle commissioni congiunte Ambiente e Agricoltura del Senato della Repubblica. Ma questo noi tutti lo sappiamo; è arrivata in Parlamento il 23 marzo 2018, assegnata alle Commissioni il 10 ottobre dello stesso anno, oggetto di decine di audizioni e discussioni...
Mr. Friedkin, attento: a Tor di Valle si impantana in una palude di problemi

Mr. Friedkin, attento: a Tor di Valle si impantana in una palude di problemi

Da Salviamo il Paesaggio.it Mister Friedkin, un nuovo Stadio tutto giallorosso si può fare? Certo. Basta avere i soldi e un’area realmente adatta: dal punto di vista idrogeologico, urbanistico, trasportistico, ecc.Lei punta ancora sull’ex Ippodromo Tor di Valle? Allora deve sapere un bel po’ di cose molto complicate. Quell’area è una delle più “difficili”, incoerenti,...
Decreto Semplificazioni e grandi opere, timori e suggerimenti del Consiglio Superiore Beni Culturali e Paesaggistici

Decreto Semplificazioni e grandi opere, timori e suggerimenti del Consiglio Superiore Beni Culturali e Paesaggistici

Da Salviamo il Paesaggio.it “Nella settimana di confronto a Villa Pamphili con le parti sociali è stato corale l’appello a ridurre la burocrazia e far correre il Paese. Noi siamo sempre convinti di questa priorità e l’abbiamo realizzata con un decreto che semplifica, velocizza, digitalizza, sblocca una volta per tutte i cantieri e gli appalti“....
Il Governo si schiera contro la Regione Lazio sul fotovoltaico a terra in Tuscia

Il Governo si schiera contro la Regione Lazio sul fotovoltaico a terra in Tuscia

A cura del Gruppo d’Intervento Giuridico onlus e Salviamo il Paesaggio.it Nella seduta dell’11 giugno 2020, il Consiglio dei Ministri, “a norma dell’articolo 14-quinquies della legge 7 agosto 1990, n. 241, ha deliberato: · di accogliere l’opposizione del Ministro per i beni e le attività culturali avverso il provvedimento della Regione Lazio, del 29 marzo...
La Regione Lazio vuole mantenere il Piano Paesistico impugnato dal Ministero

La Regione Lazio vuole mantenere il Piano Paesistico impugnato dal Ministero

La Giunta rinnega una Proposta di delibera della Giunta stessa che aveva recepito le proposte di modifica del MIBACT. Da Salviamo il Paesaggio.it Per 12 anni il Piano Territoriale Paesistico Regionale (PTPR) adottato ha prescritto il vincolo di inedificabilità assoluta su una fascia di 150 metri attorno ai centri storici di tutti i Comuni del...
Corona Virus, Salviamo il Paesaggio scrive a Conte: "Pensare ora al dopo emergenza".

Corona Virus, Salviamo il Paesaggio scrive a Conte: “Pensare ora al dopo emergenza”.

Una lettera del Forum Salviamo il Paesaggio al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, pone l’accento sulla necessità di delineare ora e subito le sfide del dopo-emergenza e suggerisce una visione per collegare economia, occupazione, benessere sociale e tutela ambientale. Illustre Presidente, il Forum Salviamo il Paesaggio è una Rete civica nazionale formata da oltre mille...
Salviamo il Paesaggio e Pro Natura sollecitano il Parlamento

Salviamo il Paesaggio e Pro Natura sollecitano il Parlamento

Da oltre un anno le Commissioni congiunte Agricoltura e Ambiente del Senato stanno sviluppando un’ampia analisi che dovrebbe, finalmente, dotare il nostro Paese di una efficace norma nazionale a contrasto del consumo di suolo. L’iter al Senato sta però procedendo con ritardi e rallentamenti gravi e nelle ultime settimane precedenti le festività pare addirittura essersi...