Il Forum Salviamo il Paesaggio da tempo appoggia la battaglia dei  Comitati contrari al progetto di realizzazione della nuova autostrada a pedaggio Roma-Latina e della relativa bretella Cisterna-Valmontone. Non avendo queste realtà territoriali avuto risposta a ripetute richieste di incontro urgente inviate al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, hanno così deciso di portare direttamente sotto quella sede la propria voce. “Specie dopo la sentenza della Corte di Cassazione del 13 settembre 2018 che ha annullato la gara d’appalto relativa alla devastante, costosa e inutile opera”, scrivono dai comitati in una nota congiunta, “abbiamo deciso di promuovere una manifestazione di fronte alla sede ministeriale per sbloccare la situazione”.

I comitati da sempre propongono strategie alternative che puntano a “stornare i 468 milioni di euro pubblici”, che sarebbero necessari per realizzare l’autostrada, per indirizzarli “all’adeguamento in sicurezza di tutta la Pontina” e ad investimenti per la rete ferroviaria locale.