Paolo Berdini, ingegnere urbanista e scrittore attualmente assessore all'Urbanistica del Comune di Roma (foto di Cristiana Mancinelli Scotti)

Paolo Berdini, ingegnere urbanista e scrittore attualmente assessore all’Urbanistica del Comune di Roma (foto di Cristiana Mancinelli Scotti)

 

Pubblichiamo il comunicato stampa di solidarietà all’assessore capitolino all’Urbanistica Paolo Berdini, sottoscritto da diverse realtà attive nell’area metropolitana e in tutta la Regione, recentemente fatto oggetto di pesanti attacchi a mezzo stampa.

L’impegno di Berdini in difesa dei territori della Capitale, attraverso il contrasto a progetti che aggravano le problematiche di consumo di suolo e cementificazione della città che fin troppi danni hanno già procurato a Roma nei decenni, ha posto l’urbanista al centro di offensive mediatiche finalizzate a limitarne l’azione e a destabilizzare la vita politica in Campidoglio.  

 

Di seguito il testo del comunicato:

 

Comitati, Associazioni, Reti, Movimenti, Forum e cittadini qui sottoscritti sono convinti che se lo stadio di James Pallotta si deve costruire, questo debba essere fatto nel rispetto della legalità, senza accessori in contrasto col Piano Regolatore di Roma, in un’area libera da vincoli, sicura dal punto di vista idrogeologico e, soprattutto, con modalità rispondenti al pubblico interesse.

Crediamo fermamente che la mano pubblica debba riappropriarsi della Città, marcando con forza la discontinuità con le giunte precedenti attraverso una moratoria sul consumo di suolo, come ormai sostenuto da un’amplissima componente della popolazione, da movimenti ambientalisti, dal mondo scientifico e della cultura.

Ricordiamo che l’assessore Berdini ha promosso, sostenuto e redatto rigorose leggi contro il consumo di suolo insieme ai movimenti e come, in questi decenni, abbia sempre lavorato per un’urbanistica al servizio degli abitanti delle città, non solo di Roma, “(…) conducendo battaglie contro la cementificazione e a favore della rigenerazione urbana, con un occhio particolarmente attento ai destini delle periferie cittadine e caldeggiando piccoli ma significativi interventi in serie piuttosto che opere inutilmente sfarzose.” *

Per quanto riguarda i Media, auspichiamo un deciso cambio di rotta circa il modo di servire al pubblico notizie che si basano più sull’emozione dei lettori che sulla veridicità dei fatti creando vere e proprie post-verità (termine coniato dalla Oxford University che ben si addice a quanto propinato da decine di testate).

All’assessore Berdini va quindi il nostro massimo sostegno, consapevoli di come stia lavorando senza sosta per la Giunta e per i cittadini, per dare a Roma quello che in trent’anni non si è riuscito a realizzare e per ripristinare quanto è stato compromesso.

Una città più a misura di persona, dalla periferia al centro.
Salviamo il Paesaggio Roma e Lazio

Coordinamento Agro Romano Bene Comune

Società Italiana Ecologia e Paesaggio – Siep

Comitato No Corridoio Roma Latina

Salviamo Tor di Valle dal Cemento

Dolce Spiaggia

Comitato FuoriPista

Comitato Villa Blanc

Comitato Collina di Pietralata

Comitato di Pietralata

Comitato Collina Lanciani

Viviamo Vitinia

Italia Nostra Litorale Romano

Respiro Verde Legalberi

Emergenza Cultura

Stop I-60

Comitato Pisana Estensi

Gruppo Territorio e Ambiente ( GTA) IX° Municipio

Salute Ambiente Eur

Ciampino Bene Comune

Comitato Piccolomini

Italia Nostra Castelli Romani

Difendiamo Tor di Valle

C.A.L.M.A. Coord. Ass.ni del Lazio per una Mobilità Alternativa

Brigate Verdi

Comitato Roma12 per i Beni Comuni

Comitato Aspettare Stanca

Cooperativa Agricola Coraggio

Associazione TipiAttivi

Osservatorio Casilino

Ecomuseo Casilino

Wwf Lazio

Associazione di quartiere Collina della Pace

Osservatorio Partecipato Ambientale di Valle Galeria

Comitato per la Bellezza

Associazione Città Plurale Matera

Salviamo il Paesaggio Marche

Salviamo il Paesaggio Asolo-Castellana

Associazione Latium Vetus

Associazione TerraViva

Forum Territoriale Parco delle Energie

Coordinamento No Cemento a Roma Est

Comitato di quartiere Pigneto Prenestino

Ecoistituto della Valle del Ticino

Italia Nostra sez. Aniene e Lucretili

 

Paolo Maddalena

Vittorio Emiliani

Vezio De Lucia

Tomaso Montanari

Rosanna Oliva

Fulco Pratesi

Ebe Giacometti

Francesco Spada

 

*Cit. Ing. Sandro Simoncini, docente a contratto di Urbanistica e Legislazione Ambientale presso l’università Sapienza di Roma e presidente di Sogea S.p.A.