Appia Antica, passeggiare sulle orme di Antonio Cederna

  “Solo un’approfondita conoscenza del territorio ci può fornire gli strumenti per la sua salvaguardia […]”, scriveva Antonio Cederna, in “Difesa della natura difesa dell’uomo”. Approfondita conoscenza del territorio che Cederna ha perseguito con pazienza e coraggio. Lottando contro i tanti nemici del Patrimonio. Ancora peggio, del Paesaggio). Nemici che dai tempi di Cederna si sono moltiplicati. Forse, sono diventati più pericolosi. Più strutturati nel loro attacco. Per ricordare Antonio Cederna, naturalmente, ma anche per rispondere con gli argomenti che la ragione suggerisce, l’Associazione Ranuccio Bianchi Bandinelli ha organizzato per la mattina del 13 febbraio, “Sulle orme di Antonio Cederna lungo la via Appia”, una camminata guidata da Rita Paris. Un itinerario, dalla Villa dei Quintili a Santa Maria Nova, al sito di Capo di Bove e al Mausoleo di Cecilia Metella, attraverso i luoghi per i quali Cederna si è tanto speso, anche per manifestare il disagio di tantissimi addetti ai lavori nei confronti delle recenti riforme del Mibact. Gli interventi di Giuseppe Cederna, Vezio De Lucia e Vittorio Emiliani non un semplice ricordo del tenace sostenitore. Molto di più. Il tentativo di non far naufragare, sotto i colpi della nouvelle vague del Mibact, le Sue battaglie per il … Leggi tutto Appia Antica, passeggiare sulle orme di Antonio Cederna