Il Forum Salviamo il Paesaggio Roma e Lazio supporta il lavoro portato avanti dal Comitato No Cemento a Roma Est, sigla che raccoglie al proprio interno cittadini, realtà territoriali e associazioni ambientaliste, assieme a Progetto Diritti, finalizzato alla promozione di un ricorso al TAR contro un provvedimento dell’Amministrazione di Roma Capitale.

Un atto con il quale si dà il via libera alla ripresa dei lavori in Via Acqua Bullicante 248, per la costruzione di un supermercato della catena LIDL e di annessi parcheggi, in un’area ritenuta ad alto valore storico all’interno del vincolo Ad Duas Lauros, come ha scritto recentemente anche Manlio Lilli su Il Fatto Quotidiano.

I legali chiederanno anche la sospensione dei lavori. Il TAR si esprimerà nella prossime settimane.

 

Un mmento delle recenti proteste contro la costruzione del nuovo supermercato Lidl in Via Acqua Bullicante. (Foto pagina Facebook Comitato No cemento Roma Est)

Un momento delle recenti proteste contro la costruzione del nuovo supermercato Lidl in Via Acqua Bullicante. (Foto pagina Facebook Comitato No cemento Roma Est)