Villa Blanc come Roma, tra interessi privati e bene pubblico

 

Il Comitato Villa Blanc convoca una Pubblica Assemblea che si terrà venerdì 15 marzo alle ore 17.00 nell’Aula Magna dell’Istituto scolastico comprensivo Winckelmann sito in Piazza Winckelmann.
In tale occasione e sede verranno esposte le iniziative, gli incontri, i passi finora compiuti per ottenere che Villa Blanc sia opportunamente restaurata e resa quotidianamente accessibile ai cittadini nel rispetto e integrità storico/ambientale del complesso.
Sono stati invitati, oltre a urbanisti e associazioni ambientaliste, i candidati romani alle imminenti elezioni amministrative per chiedere loro di prendere pubblica posizione rispetto ai seguenti quesiti:
Siete d’accordo con l’autorizzazione concessa dall’attuale Giunta capitolina alla Luiss – senza passare attraverso la votazione in aula del cambio di destinazione – per utilizzare la Villa come scuola di management post universitaria, mentre il Piano Regolatore la destina a verde pubblico e servizi pubblici locali?
Siete d’accordo ad intervenire per rivedere gli accordi e il permesso a costruire concesso alla LUISS dall’attuale Giunta del Comune di Roma che prevede, fra l’altro, la realizzazione nel parco di 8 parcheggi interni per un’area complessiva di circa 5000 mq e la trasformazione delle serre in ristorante e delle strutture minori in foresterie?
Ritenete necessario valutare anche altre soluzioni più rispettose delle attese e dei diritti dei cittadini e di quanto previsto per Villa Blanc dal Piano Regolatore Generale, che consentano così alla Villa di essere destinata come bene storico, artistico e ambientale di grande pregio a una fruizione pienamente pubblica?
Alla assemblea sono invitati a partecipare, insieme ai candidati alle elezioni amministrative e ai pubblici amministratori, tutte le associazioni ed i cittadini interessati.
Comitato Villa Blanc – www.villablanc.it- comitatovillablanc@hotmail.it