slow food roma

 

Domenica 27 gennaio – dalle 9.00 alle 14.00, in Via Ignazio Silone (di fronte alla sede del Municipio) – secondo appuntamento con il Mercato della Terra La Spesa del Contadino di Roma.

I Mercati della Terra sono luoghi di incontro dove i produttori locali propongono ai consumatori beni di qualità a prezzi giusti garantendo metodi di produzione sostenibili per l’ambiente, difendendo la biodiversità e preservando la cultura alimentare del territorio.
Non si tratta di mercati qualunque. In particolare non lo è il nostro, perché è stato voluto come vero e proprio presidio contro la cementificazione dell’Agro romano, in una zona ad elevata speculazione edilizia e a dimostrazione che uno sviluppo sostenibile alternativo alla rendita fondiaria può esistere.
Per questo 25 produttori buoni, puliti e giusti e laboratori slow per adulti e bambini faranno della mattina di domenica 27 una mattina diversa.
Tra i produttori saranno con noi l’azienda agricola Migrante che, attraverso la produzione di un vitigno autoctono, il nostro Cesanese del Piglio, testimonia come anche una produzione moderna possa esaltare la qualità rispettando le caratteristiche tradizionali di un territorio; l’azienda Agricola Poggi che segue un programma di recupero di varietà antiche di cereali riproducendone i semi di anno in anno e offrendo prodotti non alterati e, pertanto, di altissimo valore nutrizionale; le Golosizie di Miranda, piccolo atelier di confetture e gelatine d’Autore; ospite poi, dalla Campania, Giovanni Pucciarelli con il carciofo bianco di Pertosa, presidio Slow Food che, avendo conquistato rapidamente perfino i mercati esteri, vanta un pubblico di veri intenditori.
Per quanto riguarda i laboratori: alle 11, la storia del Carciofo Bianco di Pertosa mentre alle 12 Gabriella Cinelli – Chef e docente di Storia della Gastronomia – ci condurrà alla scoperta del mondo della birra, dei cereali fermentati e del ruolo femminile nella produzione di bevande fermentate. Ai più piccoli – come sempre – verrà riservato uno spazio per poter giocare e divertirsi insieme.

 

Info e prenotazioni: info@slowfoodroma.it